Breaking News
recent

IGIENE PERSONALE DEI PAZIENTI: GLI INFERMIERI CONTESTANO LA NORMA


SIRACUSA. Gli infermieri non intendono prendersi cura delle condizioni igieniche dei pazienti ricoverati in ospedale. Contestano il decreto della Regione Sicilia del 30 settembre scorso nella parte in cui si danno indicazioni sulla guida per il paziente che si ricovera in ospedale ed in particolare quando si specifica che l’infermiere deve accompagnare in bagno o eventualmente provvedere alla pulizia dei pazienti stessi.
“Accompagnare in bagno il paziente e l’igiene personale dello stesso, non rientrano nei compiti del collaboratore sanitario professionale – è scritto nella richiesta di modifica del decreto redatta dall’Ipasvi ed inoltrata all’assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino- La normativa nazionale e regionale vigente che disciplina il profilo professionale di detta figura sanitaria demanda l’igiene personale del paziente ad altre figure professionali che affiancano in corsia l’infermiere”.
“Indirizzare il paziente a richiedere all’infermiere di accompagnarlo in bagno o di provvedere alla sua pulizia è una grave errore demansionante ed ingiustificato sotto ogni profilo – incalza il coordionatore regionale dell’Ipasvi Sebastiano Zappulla – Inoltre contribuisce a disorientare il paziente fornendo informazioni errate che non trovano, giusto, riscontro nella realtà dove, ovviamente, il collaboratore sanitario professionale: infermiere, impegnato in altri compiti istituzionali, dovrà invitare il paziente a rivolgersi ad altre figure sanitarie presenti in corsia per soddisfare le dette richieste.
Il Coordinamento Ipasvi, nel chiedere la modifica immediata del decreto preannunciato azioni intraprenderanno tutte le azioni necessarie volte ad attuare la modifica di un decreto che non è condiviso anche in altri punti (paziente in barella e assenza di operatori di supporto).

Fonte: informaresicilia.it

28 commenti:

  1. Non si puo fare!!!! Una domanda a la persona,che ha inventato e firmato questa simili idiozia, QUANDO????? E mentre si porta in bagno il paziente,si dovrebbe mettere la scopa...la in quell posto....e passando si fa anche le pulizie, vedeno che spesso anca anche il personale delle pulizie???Ma mi faccia il piacere.

    RispondiElimina
  2. bloccare la sanità pubblica con uno sciopero generale del personale infermieristico ecco quello che si deve fare altro che stronzate!

    RispondiElimina
  3. per piacere.....ci possono ormai accusare di tutto...basta leggere la colonna sulla sinistra...continuiamo a camminare con la testa sempre Più BASSA...ci manca ancora lavare le dentiere :-(

    RispondiElimina
  4. nel nostro ospedale chiedono anche i tagli ai capelli, e alle unghie dei piedi, visto che "siamo lì per servirli" e "tutto è gratis"

    RispondiElimina
  5. l'igiene ad un paziente deprofessionalizzante?
    idee da infermieri che ormai sanno solo far scartoffie e stare seduti alle sedie.
    mi mancano i generici di una volta che vi danno dieci a zero...su tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Facciamo pure venti a zero...

      Elimina
    2. bravo torna pure all'infermiere generico subalterno al potere medico e ignorante come una capra!!!!

      Elimina
  6. Io avrei una risposta provocatoria..perchè allora i medici non tornano a fare il giro delle somministrazioni degli antibiotici,paramentri vitali etcc , le coordinatrici si occupano della documentazione infermieristica,ed eliminiamo i dirigenti infermieristici tanto a questa maniera ci può dirigere pure un o.s.s così si risparmiano pure gli stipendi?

    RispondiElimina
  7. Ma per piacere, adesso gli infermieri si sentono degli dei!!! la solo idea di accompagnare una persona malata in bagno li fa sentire sminuiti nel loro ruolo.
    Il bello di essere infermieri è la conoscenza in toto del paziente dalle cure igieniche all'accompagnamento in bagno della persona assistita.
    E' verissimo che c'è la mancanza di personale negli ospedali e nelle strutture, ma come ho sempre pensato piantiamola di dire che è l'oss che deve fare il "lavoro sporco", perchè sporco non è affatto, anzi acquisisce le conoscenze sulla persona: la cute, l'idratazione, abitudini, ecc...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con il dovuto rispetto... a me è stato insegnato a lavorare secondo competenze e a dare priorità alle cose... Dato che gli infermieri non hanno solo le igieni da fare e da accompagnare i pazienti in bagno e dato che gli oss hanno le competenze necessarie per farlo (è scritto pure sul loro profilo) non vedo perchè debbano farlo per forza gli infermieri!!... Perchè secondo lei è stata istituita la figura dell'oss?!... le rispondo io, perchè è una figura che deve aiutare l'infermiere a compiere le mansioni più semplici quando esso è occupato per fare per esempio la terapia!!... Ora io non voglio dire che gli infermieri non debbano mai aiutare il paziente ad andare in bagno o non debbano mai fare le igieni, anzi!!... lungi da me quest'idea!!... io sono la prima che quando sono libera aiuto i pazienti a compiere anche le più piccole cose!!... però a mio avviso anche gli oss non dovrebbero disprezzare il loro lavoro!!... ne ho visti molti svogliati che davano la colpa agli infermieri (ma non voglio generalizzare perchè conosco anche oss bravissimi)...

      Elimina
    2. Finalmente una voce equilibrata.(la tua) come si possono fare certe affermazioni senza distinguere e tenere conto delle condizioni cliniche del paziente?? L'Infermiere ( e vedo che è il caso di ricordarlo) nasce per aiutare o sopperire alle attività di vita quotidiana della Persona tra cui l'eliminazione. Laddove necessario dice il Profilo, si avvale del personale di supporto. Francamente ritengo che la reazione sia esagerata, cosi come credo che il documento Assessoriale, sebbene rivolto al cittadino medio, sia scadente.

      Elimina
    3. Sai ci siamo evoluti!!! é una cazzo di Laurea ora!!!

      Elimina
  8. Non mi stupirebbe se il commento che precede fosse di un neolaureato, magari similmissionario a cui la cacca che ha spalato durante il corso non gli è bastata. Ci ha preso talmente gusto che non riesce a smettere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, sono neolaureata, quindi?!... Le faccio presente che non sono ne una missionaria ne mi piace fare le igieni! Ciò non toglie però che esse debbano essere fatte!.. In primis dal personale di supporto dati i tempi ristretti degli infermieri e dato che è una loro competenza e in secundis anche dagli infermieri in quanto è anche una nostra compentenza!

      Elimina
    2. Per lavare un culo non ci vuole una laurea. Lascia perdere le stronzata da scuola del 1920 che insegnano i vecchi dinosauri chiamate oggi tutor. Il personale di supporto ci vuole e ci deve essere per forza. Se non segnalate queste cose siete conniventi col sistema.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. "Aiutare le persone a ottenere l'indipendenza in relazione allo svolgimento di attività che contribuiscono alla salute o al suo recupero"
    (Henderson, 1966)

    La Henderson ha descritto il ruolo dell'infermiere come:
    Sostitutivo (facendo per la persona)
    Aiutante (aiutando la persona),
    Complementare (lavorando con la persona),
    Con l'obbiettivo di aiutare la persona a diventare il più indipendente possibile.

    Per cui, cari colleghi infermieri, andate a rileggere/leggere (per chi non lo ha mai fatto) i 14 bisogni fondamentali che Virgina Henderson intende per assistenza infermieristica.

    Per cui, non e' demansionante aiutare l'ammalato a mangiare, e bere, ad accompagnarlo in bagno, a vestirsi e spogliarsi, etc. etc...anzi rende l'infermiere un vero professionista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è demansionante aiutare l'ammalato se riesci a farlo, con 20 malati di cui oltre la meta allettati e due infermieri che devono fare tutto a volte anche accompagnare i pazienti in radiologia senza nessun supporto non ti sembra un ritorno allo schiavismo

      Elimina
    2. Noi della Henderson e della nightingalr e ce ne sbattiamo... con tutto il rispetto siamo nel 2014 e non siamo missionari

      Elimina
  12. Ciò che è sbagliato è che il paziente veda l'infermiere come un tuttofare. L'igiene del paziente ci sta ovviamente, ma accompagnare in bagno.. tra un po veramente ci chiederanno di tingere unghia e mettere ciglia finte. Pochi infermieri, ci sono pochissimi infermieri. Il vecchio generico era un robot, non si può regredire quindi non diciamo sciocchezze. Non si stava meglio quando si stava peggio.

    RispondiElimina
  13. Adesso è una Laurea! Bisogna farsi 5 anni di superiori + 3 di università! Non come una volta che si aveva la terza media e si facevano 2 anni di schiavismo dalle suore!!!Basta!!! Non siamo più ai tempi della Nightingale che le infermiere erano tutte tossiche o prostitute!!! Per colpa di voi diplomati che esistono le cooperative e ci sfruttano!!!

    RispondiElimina
  14. buona sera, vorrei superare la diversità di preparazione scolastica, che comunque secondo me va rispettata e ritenuta fonte di ricchezza da condividere come ampliamento e completezza della visione assistenziale, e lo farei introducendo due parametri che non ho letto nei precedenti commenti: il contesto lavorativo (non in tutti i contesti l'infermiere è oberato dalla modulistica o occupato in tecniche di sua esclusiva competenza) e la persona ( tutto ha un senso se parte dalla ricerca della dignità a cui tutti abbiamo diritto e anche la gestione corretta dei bisogni fondamentali ne fa parte).

    RispondiElimina
  15. Sono infermiera, lavoro in geriatria, tutti pazienti alettati, non autosufficienti. Al mattino alle 6 siamo in 2 infermieri e 2 oss (ogni tanto 3 infermoeri 1 oss) cominciamo giro letti (igiene, mobilizzazione). Poi arriva fuori turno che fa prelievi e terapia ev e noi dopo il giro facciamo quello che manca. E' questo un ospedale pubblico! Organizzazione del reparto è questa. Colleghi infermieri sono over 45 maggioranza e quindi per loro deve essere cosi! Caposala di vecchio stampo con 40 anni di servizio. Siamo solo in 4 infermieri giovani laureati e dobbiamo sottostare a questo. Facciamo anche la dispensa, imbocchiamo malati, chiudiamo sacchi di immondizie. Tutto fare ,uno in due infermiere +oss.
    Se di pomeriggio ci sono due infermieri e un Oss, come fa da solo fare cambio del pannoloni con tutti pz alettati, tanti non collaboranti, con tanti clisteri evacuativi giornalieri? Ovvio che lo deve fare anche infermiere. Non parliamo che 70% degli nostri oss sono over 50 e con delle limitazioni.
    Come vi pare questa realtà?

    RispondiElimina
  16. Sono anch' io un infermiera e mi sembra assurdo con tutte le responsabilita' che abbiamo, doverci occupare dell' igiene del paziente, basta con il demansionamento, esistono le figure nate appositamente per fare questo, noi siamo i responsabili che gestiscono l' assistenza al paziente non i diretti esecutori, cio' significa che dobbiamo preoccuparci che tutti i bisogni vengano soddisfatti, ma non siamo noi a dover imboccare, lavare, pulire ecc... finche' non pretenderemo questo, possiamo continuare a fare un favore alle amministrazioni che vedono in noi i tuttofare. I PRIMI a doverci convincere di meritare di piu' siamo noi, piena solidarieta' ai colleghi dell articolo.

    RispondiElimina
  17. Semplicemente non è compito dell'infermiere. Sopperiamo alla carenza di OSS per buon cuore, ma questo buon cuore ci fregherà, perché come vedete, ci sono persino neolaureati (a voi urlo VERGOGNA!!! Avete internet oggi per informarvi) che si fanno carico di attività di competenza del personale di supporto... quindi non assumeranno MAI OSS, perché voi credete che sia l'infermiere a doversi occupare dell'igiene.

    A che serve allora l'OSS? Perché l'hanno creato? Bastava assumere più infermieri, ce ne sono tanti e disoccupati in giro. Cercate su google cosa vuol dire assistenza INFERMIERISTICA!!!!! Vuol dire fare i piani di assistenza!

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento. Quotidiano Infermieri

Powered by Blogger.